Secondo appuntamento con il CTA del Parco Nazionale della Val Grande

img_5933

L’esperienza svolta a maggio 2016 è proseguita con un successivo incontro fra WildUmbria e il Corpo Forestale del Parco Nazionale della Val Grande. In questa due giorni avvenuta  a Settembre 2016, è stata verificata l’acquisizione dei concetti affrontati nella prima parte del corso e la padronanza delle metodiche di monitoraggio della fauna.

Con grande soddisfazione dei docenti, il gruppo ha mostrato un ottimo livello di comprensione e domestichezza degli strumenti impiegati. Grazie anche al corso svolto a Maggio, l’utilizzo degli ambienti GIS e degli applicativi GPS si è rivelato essere uno strumento fondamentale per chi opera per il Corpo Forestale del Parco nazionale della Val Grande. Grazie alla padronanza di questi strumenti, il personale è in grado di svolgere indipendentemente attività di monitoraggio e di apportare un contributo fondamentale alle attività di ricerca svolta dall’Ente Parco.

Il gruppo ha dimostrato in più di un’occasione di essere estremamente eterogeno grazie alle numerose (e trasversali) competenze di chi lo compone. Queste conoscenze sono dovute principalmente a passioni personali sviluppate nel corso degli anni, come nel caso dell’ornitologia. Noi di WildUmbria, ricercatori in campo zoologico, veterinario e ambientale, abbiamo apprezzato questa “biodiversità”, che a nostro parere si rivela come una vera e propria ricchezza quando si lavora in un team. Seguono alcune immagini scattate durante le attività.

 

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>