Il cucciolo di volpe Arnold: la prima esperienza di recupero interamente gestita da WildUmbria

Arnold è un esemplare maschio di volpe, rinvenuto nei pressi di Cascia (PG) nei primi giorni di Maggio 2017. Il taglialegna che l’ha rinvenuto, pensando fosse un cucciolo di lupo, lo ha prelevato dalla tana e portato a casa sua. Dopo altri “passaggi di mano”, Arnold è finito fra quelle degli zoologi e veterinari di WildUmbria che, per prima cosa, si sono accorti che il cucciolo in questione non era un lupo ma una volpe (notare la punta bianca alla fine della coda)!

Arnold è stato un “caso” abbastanza problematico, specialmente nelle prime fasi. Oltre ad avere ancora gli occhi chiusi ed avere solo due settimane di vita, da subito ha mostrato un quadro clinico preoccupante. Infatti le sue movenze, specialmente durante la suzione particolarmente difficoltosa, lasciavano presagire una patologia che colpisse il sistema nervoso. Le opportune analisi su campioni fecali e di sangue hanno poi permesso di diagnosticare con esattezza che Arnold era ed è affetto da cimurro. In aggiunta alle difficoltà nell’allattarlo adeguatamente a causa dei problemi neurologici, Arnold ha presentato dei sintomi a livello cutaneo, con numerose piaghe e arrossamenti. Ad oggi le analisi riscontrano ancora positività al cimurro, nonostante tutti i sintomi siano attualmente scomparsi e Arnold presenti un corretto sviluppo psicofisico,  motivo per cui  è ancora in quarantena.

Le foto e i video che vi mostriamo parlano da soli, è sorprendente il suo cambiamento drastico in così poco tempo ed è davvero divertente vederlo giocare.

 

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>